In offerta!

SHORT IMPLANT di ULTIMA GENERAZIONE: NUOVE PROSPETTIVE

180,50

SHORT IMPLANT

Molto importante nel manoscritto è l’esplicitazione concettuale dell’approccio individuale al paziente, alle sue aspettative, alle sue capacità biologiche, psicologiche e finanziarie di sopportare o meno piani di trattamento invasivi dimostrando che nel patrimonio professionale dell’implantologo debbano essere comprese tecniche alternative

  • AUTORI: CALABRIA E.
  • NUMERO PAGINE:  304 
  • ISBN: 978-88-7572-189-3
  • ILLUSTRAZIONI: 772 illustrazioni a colori
  • MATERIALE MULTIMEDIALE : FILMATI
  • RILEGATURA : CARTONATO

 

 

Descrizione

SHORT IMPLANT di ULTIMA GENERAZIONE: NUOVE PROSPETTIVE

Come in ogni ambito medico, anche in odontoiatria è di primaria importanza il rapporto medico-paziente..  É sempre negativo presentarsi in maniera frettolosa come lo è ugualmente mostrarsi remissivo ed estremamente loquace. Il paziente ansioso sente la necessità di essere rassicurato e di comprendere il trattamento cui sarà sottoposto. Va sempre tenuto conto che si sta curando una persona, non i suoi denti. Spendere del tempo alla prima visita vuol dire risparmiarlo in seguito. Quali sono le principali paure? Sono quelle situazioni che creano disturbo come l’anestesia, il trapano ed il dolore. Le reazioni emotive che si presenteranno hanno pertanto carattere reattivo. Spesso è necessario associare all’anestesia locale una sedazione ansiolitica più o meno profonda ed in rari casi un’anestesia generale. È opportuno preparare il paziente all’intervento chirurgico e compilare assieme Autocertificazione dello stato di salute, Consenso informato alla terapia, Autorizzazione all’utilizzo dei dati personali secondo la legge sulla privacy, Programma di lavoro, Protocollo d’indagine anamnestico generale, Anamnesi: Prossima, Remota, Familiare, Psicologica, Compilazione documentazione personale, Relazione clinica.

INDICE

VALUTAZIONE DEL PAZIENTE

ANESTESIA LOCALE

EMERGENZE NELL’AMBULATORIO ODONTOSTOMATOLOGICO

GESTIONE DEL DOLORE POST INTERVENTO ODONTOIATRICO

VALUTAZIONE PATOLOGIE SISTEMICHE

EASY CONIC IM MACON – PREFAZIONE

ANATOMIA DELL’OSSO, OSTEOINTEGRAZIONE ED OSTEOCONDUZIONE

FISIOLOGIA DELLA RIPARAZIONE OSSEA

PREPARAZIONE DELLO STRUMENTARIO E DEL PAZIENTE ALLA PROCEDURA CHIRURGICA

IL CAMPO OPERATORIO IN CHIRURGIA ODONTOSTOMATOLOGICA

PROCEDURA CHIRURGICA

MATERIALI E STRUMENTI DI SUPPORTO IN IMPLANTOLOGIA

IMPIANTI SHORT VS LONG IMPLANT

RAPPORTO CORONA IMPIANTO

RAPPORTO TRA FORZE OCCLUSALI E GEOMETRIE IMPLANTARI

IMPIANTO IM-MACON

COMPORTAMENTO BIOMECCANICO IM-MACON

IM-MACON VERSUS BICON

AMPIEZZA BIOLOGICA E PROFILI DI EMERGENZA

IMMAGINI DEI TESSUTI DI GUARIGIONE E PROFILI DEI MONCONI

CASI DI IMPLANTOPROTESI COMBINATA ED ESTETICA

CASI DI PAZIENTI AFFETTI DA BRUXISMO

CASI DI RISPOSTA BIOLOGICA IN CONDIZIONI SFAVOREVOLI

OSTEONECROSI PERIMPLANTARE

PERIMUCOSITE-PERIMPLANTITE

TECNICHE DI IMPRONTA E POSIZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI

SHORT VALUTAZIONI RADIOGRAFICHE

SHORT VERSUS MINI/GRANDE RIALZO DEL SENO MASCELLARE

INDICE DEI FILMATI