In offerta!

L’intrusione del gruppo frontale-vol.9

57,00

L’intrusione del gruppo frontale-vol.9

Tra tutti i movimenti ortodontici, l’intrusione del settore anteriore è da sempre considerato il meno facile e quello più pericoloso per la salute del dente.

  • AUTORI: QUARONI L.
  • NUMERO PAGINE: 112
  • ILLUSTRAZIONI: 381 illustrazioni a colori
  • RILEGATURA : BROSSURA

Descrizione

L’intrusione del gruppo frontale-vol.9

Tra tutti i movimenti ortodontici, l’intrusione del settore anteriore è da sempre considerato il meno facile e quello più pericoloso per la salute del dente. Già Tweed e Merrifield, e quindi tutti i più famosi ortodontisti, hanno proposto un loro modello biomeccanico che, con l’evoluzione della tecnica e le maggiori conoscenze nell’ambito della biologia ossea, sono diventati sempre più raffinati, meno indaginosi e sempre più scevri da effetti indesiderati. Una verità ormai incontrovertibile è che, nel soggetto in crescita, questo tipo di movimento avviene con l’osso e non attraverso l’osso. 

INDICE 

1. INTRODUZIONE E CONSIDERAZIONI PRELIMINARI

  • 1.1 Indicazioni al movimento intrusivo
  • 1.2 Correzione del morso profondo con apparecchiature fisse
  • 1.3 Localizzazione del centro di resistenza del gruppo frontale

2. IL MOVIMENTO INTRUSIVO ED I RIASSORBIMENTI RADICOLARI

3. INTRUSIONE NELLA TECNICA TWEED-MERRIFIELD

4. INTRUSIONE SECONDO BEGG

5. INTRUSIONE SECONDO RICKETTS

6. INTRUSIONE SECONDO BURSTONE

7. INTRUSIONE SECONDO CETLIN

8. LIVELLAMENTO NELLA MECCANICA STRAIGHT WIRE

9. INTRUSIONE ATTRAVERSO ANSE SU ARCO CONTINUO

10. LIVELLAMENTO ATTRAVERSO MODIFICAZIONE DELLE CURVE DI SPEE

11. INTRUSIONE SECONDO LA SCUOLA DI VARESE

12. CONCLUSIONI