In offerta!

Contenzione e recidiva: clinica, ageing and litigation-vol. 26

33,00

Contenzione e recidiva: clinica, ageing and litigation-vol. 26

  • AUTORI: BOLLA E. – FRANCIOLI D. – DOLDO T. – GIORGETTI R.
  • NUMERO PAGINE: 48
  • ILLUSTRAZIONI : illustrazioni a colori
  • ISBN:978-88-7572-086-5
  • RILEGATURA : BROSSURA

 

Descrizione

Contenzione e recidiva: clinica, ageing and litigation-vol. 26

l’effetto indesiderato della recidiva è da sempre lo spauracchio per tutti noi che ricerchiamo nella stabilità l’obiettivo finale della terapia ortodontica. Dopo la rimozione degli apparecchi attivi, incomincia una nuova fase, durante la quale si combatte una vera e propria battaglia tra il desiderio dell’ortodontista di mantenere la dentatura nella nuova posizione e l’adattamento del sistema stomatognatico al nuovo quadro occlusale.

Indice 

1. – LITIGATION AND AGEING: LA “STORIA” DELL’OCCLUSIONE, LA RECIDIVA, IL CONTENZIOSO MEDICO-LEGALE E L’INVECCHIAMENTO FISIOLOGICO

2. – LA DEFINIZIONE DI CONTENZIONE E RECIDIVA

3. – I DISPOSITIVI DI CONTENZIONE

3.1 Dispositivi di contenzione fissi
3.2 Dispositivi di contenzione rimovibili

4. – CONTROLLO DELLA RECIDIVA ORTODONTICA MEDIANTE RETAINER IN FIBRA DI VETRO RINFORZATO IN COMPOSITO (FRC): CONFRONTO CON LE METODICHE TRADIZIONALI

4.1 Introduzione
4.2 Revisione delle esperienze cliniche
4.3 I segreti dell’adesione dentale

4.3.1 Lo smalto
4.3.2. Le soluzioni mordenzanti (conditioning solution)
4.3.3 I sistemi adesivi (bonding)
4.3.4.1 compositi e le lampade fotopolimerizzanti

4.4 Protocollo d’uso delle frc

4.4.1. Criteri per la selezione dei pazienti
4.4.2. Gestione clinica

4.5 Pazienti e metodologia: confronto sul comportamento retrospettico tra retainers in frc e retainers in filo metallico
4.6 Risultati
4.7 Discussione
4.8 Bibliografia

5. – CONCLUSIONI