Il centro corsi Edizioni Martina è stato accreditato nel mese di marzo 2015 in qualità di PROVIDER STANDARD per la Formazione Continua in Medicina (ECM) codice identificativo 1425


Centro Corsi ECM - Edizioni Martina

40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - Fax 051.545.514 - info@edizionimartina.com

E' possibile effettuare i
pagamenti anche con carta di credito


Relatore Titolo Programma

 

QUANDO LO STRAIGHT WIRE NON BASTA, corso intensivo di piegatura fili, bend for straight

Giovedě 12, Venerdě 13, Sabato 14 MARZO 2020
Giovedě 21, Venerdě 22, Sabato 23 MAGGIO 2020

dr. Fabio GIUNTOLI - odt. Claudio FRONTALI

EVENTO E.C.M. IN FASE DI ACCREDITAMENTO per Odontoiatra

CREDITI FORMATIVI ASSEGNATI 50 per Odontoiatra

N° PARTECIPANTI: 12

SEDE DEL CORSO


HOTEL BEST WESTERN PLUS - TOWER HOTEL BOLOGNA****
VIALE LENIN, 43
40138 BOLOGNA

PROFILO DEI DOCENTI

 

dr. Fabio GIUNTOLI

Laurea in Odontoiatria nel 1997 presso l’Università di Firenze. Specializzazione in Ortognatodonzia nel 2006 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.
Ha ottenuto il certificato di eccellenza in Ortodonzia (Italian Board of Orthodontics) a Roma nel 2011 e quello europeo (European Board of Orthodontics)a Venezia nel 2015.
Socio ordinario SIDO. Socio effettivo AIDOR. Socio ASIO, AIOL, AAO, EOS, WFO. Collabora dal 2009 col reparto di Ortognatodonzia presso il Dipartimento di Odontostomatologia della Università di Firenze. Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali. Relatore a corsi e seminari di tecnica Straight-wire in Italia e all’estero.
Professore a contratto presso la scuola di specializzazione dell'università di Trieste AA 2015 - 2016
Libero professionista esclusivista in Ortodonzia dal 1998.

 

odt. Claudio FRONTALI

Titolare del laboratorio “Normocclusion” di Bologna, consegue la maturità odontotecnica nel 1978 a Reggio Emilia. Dal 1978 al 1995 presta servizio presso il reparto di Ortognatodonzia dell’Istituto “Arturo Beretta” di Bologna, collaborando con il Prof. Giorgio Maj e il Prof. Sergio Bassani Dal 1990 instaura una stretta collaborazione tecnico culturale con la Leone facendo parte dei fondatori del gruppo “Leolab”. Frequenta numerosi corsi di ortodonzia di illustri relatori italiani e stranieri, sia in Italia che all’estero: Ha pubblicato articoli su note Riviste del settore e tenuto conferenze a livello nazionale, collaborando anche alla realizzazione di audiovisivi. Dal 2001 collabora con il Dott. Alberto Bianchi, con l’equipe del Prof. Claudio Marchetti e con la Leone S.p.A. alla realizzazione del dispositivo di distrazione della sinfisi mandibolare, messo a punto dalla equipe di chirurgia maxillo facciale dell’Ospedale “S.Orsola” di Bologna del Prof. Marchetti. Dal 2004 è attivo collaboratore dell’associazione AERO svolgendo ruolo di principale referente tecnico in tutti i corsi di ortodonzia. Negli ultimi anni si è dedicato assiduamente allo svolgimento di corsi, insieme al Dr. Claudio Lanteri, al Dr. Roberto Ferro e al Dr. Cesare Luzi.

 

PRESENTAZIONE DEL CORSO

 

Esistono, in particolare negli Stati Uniti ed in Giappone, alcune Scuole Ortodontiche tra le più prestigiose al mondo, nella cui sede vengono sviluppati corsi nei quali i frequentatori si cimentano quotidianamente e continuativamente, per tutta la durata del corso nella difficile arte della piegatura dei fili e degli archi ortodontici.

D’altro canto nella comune pratica clinica ci si trova spesso di fronte, nei trattamenti intercettivi, nella finitura dei casi, nella risoluzione delle disinclusioni, nei trattamenti degli adulti, nell’ortodonzia pre-protesica e in tante altre situazioni cliniche, alla necessità di prendere in mano le pinze e piegare un filo o dover utilizzare un ausiliario con determinate attivazioni. La capacità di piegare un filo ortodontico è imprescindibile, sia per i neofiti della materia che per i veterani. Del resto l’abilità nella modellazione, oltre ad essere un bagaglio culturale importante, ci permette di conoscere le caratteristiche dei materiali che stiamo utilizzando e quindi di capire meglio come agiranno sui pazienti. Gli stessi promulgatori delle nuove tecniche spesso hanno iniziato piegando fili e utilizzano questa loro abilità in tutte le situazioni in cui è richiesto. Questa è la filosofia che ispira questo corso, il cui obiettivo è quello di fornire la teoria necessaria alla corretta piegatura dei fili e dei vari archi nei diversi trattamenti, ma soprattutto, grazie a numerose esercitazioni pratiche, di istruire alla manualità per ottenere un’ottima meccanica. Con questo corso Full Immersion, dopo l’esperienza da noi acquisita nei molti anni di organizzazione di corsi di piegatura fili, abbiamo voluto rispondere alle richieste di molti ortodontisti che si sono resi conto che la metodica Straight-Wire, sebbene sia in grado di permetterci di risolvere quasi tutti i casi tuttavia talvolta non basta.

 

OBIETTIVI DEL CORSO

 

Fornire le nozioni essenziali in tema di Biomeccanica Ortodontica Applicata, co-muni a tutte le tecniche e filosofie.
Approfondire gli aspetti tecnici e addestrare i partecipanti alle manualità necessarie per acquisire il completo controllo delle apparecchiature ortodontiche. Acquisire le capacità tecniche per affrontare i casi in dentatura mista. Acquisire le capacità tecniche per affrontare i casi di soggetti adulti con dentatura completa.

 

MODALITA' DIDATTICHE

 

Insegnamento teorico
Esercitazione di modellazione di fili ed archi ortodontici su fogli di lavoro e su modelli
Seminario interattivo con discussione di problematiche inerenti le materie trattate e dimostrazione pratica delle possibili soluzioni

 

MATERIALE OCCORRENTE

 

Al momento della iscrizione verrà comunicato il materiale occorrente per lo svolgimento delle parti pratiche (visibile sul nostro sito internet).
Fili e materiale vario di consumo verranno gentilmente forniti dai docenti

 

PROGRAMMA DEL CORSO

 

PRIMO INCONTRO

Giovedì 12, Venerdì 13, Sabato 14 MARZO 2020

PARTE TEORICA – Mattina (Dr. Fabio Giuntoli)

Nozioni di base di biomeccanica ortodontica e di merceologia.

I denti rispondono all’applicazione di una forza con un movimento.

Il controllo del movimento dentale dipende dai principi della biomeccanica.

Le forze in ortodonzia possono essere prodotte attraverso l’uso di fili, molle e catenelle elastiche. Gli attacchi e le bande sono il tramite attraverso cui le forze vengono trasferite ai denti.

Le apparecchiature ausiliarie: per creare lo spazio in arcata è spesso necessario controllare e modificare la dimensione trasversale delle arcate ed ottenere l’ancoraggio necessario al movimento degli elementi dentali. Metodiche di costruzione e attivazione delle apparecchiature ausiliarie:

• Barre palatali
• Quad-Helix
• Archi linguali
• Griglie linguali
• Lip bumper
• Trazioni extra-orali

 

PARTE PRATICA – Pomeriggio e sabato (Dr. Fabio Giuntoli e Odt. Claudio Frontali)

Esercitazione pratica guidata con la costruzione ed attivazione di:

• Barre palatali e Quad Helix
• Pieghe ed anse ortodontiche, su fili diritti rotondi e quadrati: anse ad omega, anse di chiusura
• Pieghe di finitura:

- pieghe di finitura di I° ordine per correggere le rotazioni
- pieghe di finitura di I° ordine per correggere problemi di offset
- pieghe di finitura di II° ordine intrusive ed estrusive
- pieghe di finitura di II° ordine estetiche di angolazione

• La gestione dei problemi legati a linee perimetrali incongruenti, e alla posizione tridimensionale del singolo dente, l’importanza del controllo del torque

Pieghe di III° ordine sul filo

Extra-torque settoriale

Extra-torque su singolo elemento

• Modellazione e adattamento del lip bumper
• Adattamento e modellazione della trazione extra-orale


SECONDO INCONTRO

Giovedì 21, Venerdì 22, Sabato 23 MAGGIO 2020

PARTE TEORICA – Mattina (Dr. Fabio Giuntoli)

Le Leve e le loro molteplici applicazioni:

• La gestione del morso profondo in tecnica straight wire, sistemi staticamente determinati e sistemi staticamente indeterminati

- posizionamento individualizzato dei brackets
- bite plates e rialzi occlusali anteriori
- archi con Curva Inversa
- sistemi staticamente determinati, doppi archi di intrusione e leve per la gestione del morso profondo

• I secondi molari impattati : la gestione dell’uprighting dei molari attraverso l’utilizzo di leve con o senza l’ausilio di miniviti.

- l’uprighting dei molari con l’utilizzo di miniviti
- l’uprighting dei molari con l’utilizzo di leve
- l’uprighting molare con l’utilizzo di leve agganciate a miniviti

• I molari estrusi : la gestione dell’estrusione dei molari attraverso l’utilizzo di leve e miniviti.
• I canini inclusi: pianificazione ortodontica

il trattamento dei canini palatali, vestibolari ed intermedi. Sistemi biomeccanici di disinclusione: leve, miniviti, archi in overlay.

Gli archi di utilità: Archi utilitari per il controllo della linea mediana

• Archi utilitari di avanzamento.
• Archi utilitari di retrazione e torque

 

PARTE PRATICA – Pomeriggio e sabato (Odt. Claudio Frontali)

costruzione e modellazione su modelli forniti di:

- archi di intrusione
- leve di intrusione ed estrusione
- leve e coppie di leve per l’uprighting
- sezionali passivi di stabilizzazione
- leve di intrusione per i molari
- pianificazione costruzione e attivazione di leve per la disinclusione dei canini vestibolari
- pianificazione costruzione e attivazione di leve per la disinclusione dei canini palatali
- pianificazione e applicazione di archi in overlay
- costruzione e attivazione di archi di utilità

 

ORARI DEI TRE GIORNI:

PRIMO INCONTRO

Giovedì 12 MARZO 2020

Ore 09.00 - 10.00 - Registrazione partecipati

Ore 10.00 - inizio lavori
Ore 13.00 - 14.00 - pausa pranzo
Ore 18.00 - fine lavori

Venerdì 13 MARZO 2020

Ore 09.00 - inizio lavori
Ore 13.00 - 14.00 - pausa pranzo
Ore 18.00 - fine lavori

Sabato 14 MARZO 2020

Ore 09.00 - inizio lavori
Ore 13.00 - 14.00 - pausa pranzo
Ore 17.00 - fine lavori


SECONDO INCONTRO

Giovedì 21 MAGGIO 2020

Ore 10.00 - inizio lavori
Ore 13.00 - 14.00 - pausa pranzo
Ore 18.00 - fine lavori

Venerdì 22 MAGGIO 2020

Ore 09.00 - inizio lavori
Ore 13.00 - 14.00 - pausa pranzo
Ore 18.00 - fine lavori

Sabato 23 MAGGIO 2020

Ore 09.00 - inizio lavori
Ore 13.00 - 14.00 - pausa pranzo
Ore 17.00 - fine lavori

Conclusioni finali e discussione, elaborazione e consegna dei questionari ECM e delle schede di valutazione.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE E MODALITA' DI PAGAMENTO

PREZZI

 

Odontoiatra € 2.200,00 Iva compresa

 

RATEALIZZAZIONE

Odontoiatra

 

 

 

Prima rata

€ 1.100,00 Iva compresa

all'iscrizione

 

Seconda rata

€ 1.100,00 Iva compresa

entro il 12 marzo 2020

MODALITA' DI PAGAMENTO

 

Assegno bancario o circolare non trasferibile intestato a Edizioni Martina S.r.l.
Bonifico bancario (inviare copia) intestato a Edizioni Martina S.r.l., Unicredit Banca Ag. 7 Bologna - Codice IBAN: IT 14 R 02008 02457 000002827384
Versamento postale su c.c.p. n. 28354405 (inviare copia)
Bonifico bancario (inviare copia) intestato a Edizioni Martina S.r.l., Bancoposta
codice IBAN: IT 37 B 07601 02400 000028354405
Carta di credito online

 

RINUNCIA

 

Le cancellazioni delle iscrizioni al corso dovranno pervenire per iscritto alla segreteria organizzativa e saranno rimborsate completamente se pervenute 20 gg. prima della data di inizio del corso.
Dopo tale termine non è previsto alcun rimborso.

Il centro corsi si riserva di annullare o rinviare il corso qualora non si dovesse raggiungere un numero minimo di partecipanti con il rimborso della sola quota di iscrizione.

 

ISCRIZIONE

 

La quota di partecipazione comprende: il materiale congressuale, l'attestato di partecipazione, le colazioni di lavoro e i coffee-break.

 

CONVENZIONI HOTEL

 

INFORMAZIONI SEDE DEL CORSO

 

HOTEL BEST WESTERN PLUS - TOWER HOTEL BOLOGNA ****

VIALE LENIN, 43 - 40138 BOLOGNA

Numero Verde (dall’Italia): 800 820080
Telefono: +39 051 6024111
info@towerhotelbologna.com

 

 


Visualizza mappa ingrandita

 


Come raggiungerci:

Auto

Uscita tangenziale 11 bis

 

Auto con Navigatore Gps

- I navigatori satellitari non posizionano sempre correttamente l’indirizzo dell’hotel nella mappa, quindi vi consigliamo di digitare l’indirizzo Viale Lenin, 59 dal momento che Viale Lenin, 43 spesso non viene correttamente identificato dai sistemi di navigazione, oppure di inserire le seguenti coordinate GPS:
Latitudine: 44.490977; longitudine: 11.390613.
In questo modo troverete l’hotel senza difficoltà.

 

Treno

- Usciti dalla stazione prendere l'autobus n. 37 in direzione Bombicci e scendere alla BUS 36 fermata “Populonia”, il Best Western Plus Tower Hotel Bologna si trova a 400m.

 

Autobus

- BUS 37 fermata “Populonia” 400 mt sulla sinistra sotto cavalcavia.