Logo Centro Corsi Martina
Home page

ECM

EDIZIONI MARTINA S.R.L.
40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - WhatsApp 3388677050 - info@edizionimartina.com


Il carrello è vuoto
Autore Titolo Indice

GU n. 63 del 10/03/2020
lo sconto online è del 5%

SEGUICI SU FACEBOOK

 

Sei il visitatore numero

 



AUTORI E CO-AUTORI
INTRODUZIONE
PRESENTAZIONE (Prof. Carlo Dell’Orbo)
PRESENTAZIONE (Dr. Carlo Serrati)
PRESENTAZIONE (Dr. Ennio Spadini)
SOMMARIO
 

MEDICINA INTEGRATA POSTURALE - ragionare, definire, trattare le sindromi posturali

MANELLI A. - BROIDO P. - STRAZZER M.

Pag. 288 - 183 illustrazioni a colori

ISBN 978-88-7572-188-6

Prezzo di copertina 175,00 €

SCONTO INTERNET -5%


166,25 €

Quantità


AUTORI E CO-AUTORI

AUTORI

Dr. MANELLI Alessandro

Laureato in medicina e chirurgia nel 2000 e specializzato in Medicina Fisica e Riabilitazione nel 2004, lavora come fisiatra presso la ASL1 imperiese dal 2006. Responsabile della SSD Gestione Attività Riabilitative dal 2019. Già docente a contratto in “Anatomia applicata” presso il corso di Laurea in Scienze Motorie all’Università dell’Insubria (dal 2005-06 al 2010-11), in “Cinesiologia” e “Neuroriabilitazione” presso il corso di laurea in Fisioterapia, Università di Genova (dal 2006-07 al 2016-17); è docente a contratto in “Anatomia caratterizzante” nel Corso Integrato di “Anatomia Umana Normale”, Corso di Laurea in Fisioterapia, dal 2016-17. Socio fondatore dell’Associazione “Aequabilitas, scienza e cultura del movimento”.

 

Dr. BROIDO Paolo

Laureato in medicina e chirurgia nel 1990 e odontoiatra con Corso di Formazione Universitario in odontoiatria Dlg. 386/98 dell’Università degli Studi dell’Insubria A.A. 2002/03. Perfezionato in terapia funzionale delle disgnazie presso l’università degli studi di Pavia e in presidi terapeutici per un ottimale risultato ortognatodontico presso l’università degli studi di Milano. Diploma di medico-dentista presso la Confederazione Svizzera in data 2011. Libero professionista in Luino (Varese). Socio fondatore dell’Associazione “Aequabilitas, scienza e cultura del movimento”.

 

STRAZZER Massimo

Ciclista categoria Dilettanti Elite da gennaio 1988 a settembre 1990. Percorso sportivo come ciclista professionista su strada e pista da gennaio 1991 a settembre 2004. Conseguimento del brevetto di Direttore Sportivo C.O.N.I. di 3 livello e Master per squadre professionistiche nel novembre 2005. Ha seguito e superato il Corso di Perfezionamento in Tecniche Posturometriche presso l’Università di Verona a giugno 2015. Lavora come tecnico di posturometria dal 2015 in ambito sportivo e clinico. Socio ordinario e responsabile area Veneta dell’Associazione “Aequabilitas, scienza e cultura del movimento”.

CO-AUTORI

Dr. Agliata Gaetano, medico, docente di Posturologia, Osteopatia e Grafopatologia, Giugliano in Campania (NA)

Dott.ssa Broido Veronica, psicologa, libero professionista, Luino (VA)

Dott.ssa Buschiazzo Marcella
, fisioterapista, Ospedale di Albenga, ASL2 savonese

Cantini Daniela
, odontotecnica, tecnica di posturometria, libero professionista, Varese

Dott. Carzo Alberto
, fisioterapista, osteopata D.O., libero professionista, Bordighera (IM)

Dr.ssa Chierchia Maria Rosaria
, medico chirurgo, specialista in medicina fisica e riabilitazione, CREOC (Clinica di Riabilitazione Ente Ospedaliero Cantonale), Canton Ticino, Svizzera

Cocozza Michela
, OSA presso Studio Odontoiatrico di Broido Paolo, Luino (VA)

Dott.ssa Colussi Vania
, Ortottista, Ospedale di Albenga, ASL2 savonese

Dott.ssa De Zanet Monica
, fisioterapista, ASST Sette Laghi, Ospedale di Luino (VA)

Dott.ssa Defilippi Mirella
, fisioterapista, libero professionista, Sestri Levante (GE)

Dott.ssa Della Valle Silvana
, già ortottista ASL Varese (1978-2016), attualmente libera professionista

Dott.ssa Frigeni Maria Rosa
, fisioterapista, Ospedale di Imperia, ASL1 imperiese

Dott.ssa Giorgetti Maura
, fisioterapista, ASST Sette Laghi, Ospedale di Luino (VA)

Dr.ssa Laponte Rosamaria
, medico chirurgo, specialista in Odontoiatria, Libero professionista, Seregno (MB)

Dr. Mac Donald Francesco
, medico chirurgo, specialista in Ortopedia, patologia e chirurgia del rachide, Torino

Dott.ssa Mantegazza Dario
, fisioterapista, RSA fondazione Bellaria ONLUS, Appiano Gentile (CO)

Dott.ssa Marini Valentina Gianpaola
, fisioterapista, Palestra di Bussana di Sanremo, ASL1 imperiese

Prof. Avv. Mazza Gennaro
, Magistrato onorario, Capo Dipartimento polo Grafologico e Docente Grafologia Università di Napoli, Direttore Scuola di Grafopatologia Forense Napoli

Oliveira Mirco
, fisioterapista, già coordinatore presso Ospedale di Sanremo, ASL1 imperiese

Prof. Piancino Maria Grazia
MD, DDS, PhD Professore Associato in Ortognatodonzia, C.I.R. Dental School, Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Università di Torino

Dr. Prigione Giangiacomo
, medico chirurgo, specialista in medicina fisica e riabilitazione, CREOC (Clinica di Riabilitazione Ente Ospedaliero Cantonale), Canton Ticino, Svizzera

Dott. Rainaldi Simone
, fisioterapista. Kouros, Milano

Dott. Rathlef Daniel
, fisioterapista, CREOC (Clinica di Riabilitazione Ente Ospedaliero Cantonale), Canton Ticino, Svizzera

Ricchetti Stefano
, tecnico di posturometria, libero professionista, Milano

Dr. Schiavone Nicola
, medico chirurgo, specialista in medicina fisica e riabilitazione, Direttore sanitario e Primario CREOC (Clinica di Riabilitazione Ente Ospedaliero Cantonale), Canton Ticino, Svizzera

Dr. Storaci Roberto
, medico chirurgo, specialista in medicina fisica e riabilitazione, libero professionista

Villaschi Riccardo
, odontotecnico, posturometrista, libro professionista, Milano

Wiethaler Veronika
, diplomata in educazione di musica e movimento, specializzazione in somatic movement terapia BMC (TM), formatrice in rieducazione non invasiva del pavimento pelvico

INTRODUZIONE

Il testo vuole proporre un filo guida comune tra tutti gli operatori che si occupano delle sindromi posturali (medici, fisioterapisti, tecnici di posturometria etc.).

Questo codice di lettura è rappresentato dall’osservazione clinica e strumentale del “tono” e dalla ricerca della “omeostasi” muscolare che porta a minore energia spesa e quindi minor stress nel mantenimento della propria postura. Se il singolo operatore difficilmente potrà raggiungere la certezza del proprio operato, la verifica dell’equipe permetterà maggiore possibilità nel raggiungimento del risultato.

Gli autori
Alessandro, Paolo, Massimo

 

PRESENTAZIONE (Prof. Carlo Dell’Orbo)

 

Questo volume nasce dalla curiosità degli Autori (tutti affermati professionisti di area medica) di interpretare alcune evidenze di semeiotica classica e strumentale alla luce delle conoscenze proprie delle discipline di base al fine ultimo di rimettere in equilibrio gli eventuali “disallineamenti” intercorsi per cause sia morfologiche che funzionali.

È questo un testo di grande utilità per quanti abbiano desiderio di approfondire i meccanismi logici che stanno alla base della operatività professionale.

Con estremo piacere e compiacimento che mi sento di sottolineare ed apprezzare l’impostazione ragionata e nata dal gusto per la ricerca di questo testo.

Auspico quindi che questa pubblicazione possa incontrare il giusto consenso e riconoscimento.

Prof. Carlo Dell’Orbo
Emerito di Anatomia Umana
Laboratorio di Morfologia umana “L. Cattaneo”
Università degli Studi dell’Insubria

 

PRESENTAZIONE (Dr. Carlo Serrati)

 

Negli ultimi anni si è sviluppata grande attenzione per una visione sinergica ed integrata di “corpo - mente - cervello”, con il conforto di significativi risultati nelle Neuroscienze e con un’attenzione clinica sempre più unitaria e personalizzata verso il paziente.

Questo non vale soltanto in settori ad alta evidenza di copatologia, come nell’area neuropsicogeriatrica, ma per tutto l’arco esistenziale.

Un angolo di osservazione originale è quello scelto dagli autori di questo prezioso manuale, che utilizza un avanzato modello posturologico e che esplora soprattutto la componente muscolare tonica.

L’attenzione è evidente verso una cornice interpretativa unitaria (si veda soprattutto il primo capitolo), che consente significative ed originali ricadute operative: di particolare interesse, per esempio, la proposta per il trattamento del dolore nelle sue varie manifestazioni, in una dimensione alla quale il Neurologo non è sempre così attento.

Andrà ancora sottolineato il risultato di una multiprofessionalità (il numero e la varia provenienza degli autori), sostenuta da una visione unificante, che pur non rinunciando ad aspetti speculativi pone al centro il paziente con i suoi problemi.

Mi si lasci concludere con una nota personale, che esprime forse il senso più vero di questa mia breve nota: l’orgoglio in me suscitato dalla richiesta di dire brevemente il mio pensiero ad Alessandro Manelli, al quale mi lega una grande stima in un percorso di crescita professionale.

Dr. Carlo Serrati
Direttore Neurologia
e Aree Patologie Tempo Dipendenti
ASL 1 Imperia
Coordinatore DIAR Neuroscienze Liguria

 

PRESENTAZIONE (Dr. Ennio Spadini)

 

Ho letto con estrema attenzione e con grande interesse l’opera di Alessandro Manelli e dei suoi colleghi. L’attenzione per la complessità della materia trattata, l’interesse per la comune matrice nella Medicina Manuale, una matrice che fornisce senza dubbio quell’”arma in più” allo specialista in Riabilitazione, e non solo, una matrice che si riconosce nell’attenzione alla semeiotica fine ed all’osservazione clinica precisa.

Ho apprezzato moltissimo il tentativo, riuscito, di fornire sempre una visione complessiva degli elementi in relazione, che siano posturali, viscerali, ortodontici, statico dinamici, chinesiologici.

Soltanto così, come ci insegna la Medicina Manuale, nella sua Evoluzione verso la Medicina Vertebrale, si può cercare di padroneggiare una materia, quella dei disturbi posturali, occlusali, vertebrali così complessa ed oggetto di continui aggiornamenti e di nuove ricerche. Infatti si apprezza la robusta bibliografia, la suggestiva e precisa iconografia, l’apertura verso le ipotesi di ricerca.

Un testo ricco ed importante, cui auguro la dovuta diffusione ed il giusto riconoscimento tra le diverse figure degli specialisti e dei professionisti che, ormai numerosi, si dedicano agli argomenti trattati nel volume.

Con i migliori auguri ad Alessandro.

Dr. Ennio Spadini
medico Fisiatra
docente in Medicina Manuale
Università di Roma La Sapienza

 

SOMMARIO

 

Presentazione - (Prof. Carlo Dell’Orbo)

Presentazione - (Dr. Carlo Serrati)

Presentazione - (Dr. Ennio Spadini)

Autori

CAPITOLO 1 - Introduzione

1.1 La conquista della stazione eretta e la colonizzazione del pianeta
1.2 Carnivori o erbivori?
1.3 Il miraggio della lettura del muscolo tonico
1.4 Dal riduzionismo al paradigma olistico nella visione del tronco

Bibliografia

CAPITOLO 2 – Anatomia Funzionale

2.1 Il rachide

Le articolazioni
I muscoli
I nervi spinali

2.2 Pavimento pelvico e coccige

Pavimento pelvico e coccige contribuiscono ad una postura corretta
Relazionarsi con la propria anatomia
Osso sacro e funzionalità del coccige
Il coccige
Cos’è il coccige?
Articolazioni
Legamenti
Muscoli
Sviluppo
Il movimento del coccige
L’età evolutiva ci insegna qualcosa sulla mobilità del coccige
Possibili movimenti iniziati dal coccige
Quadrupedia
In piedi
Muscolo trasverso del pavimento pelvico e rami ischio-pubici
La postura

2.3 Muscolatura tonica e fasica

2.4 Il Complesso cranio-mandibolo-cervicale

Dinamicità posturale dell’ATM
Il Nervo Trigemino

2.5 Il Complesso oculomotore

La visione binoculare

2.6 La cinematica respiratoria

2.7 Il Complesso caviglia-piede

La volta podalica
Le articolazioni tibio-tarsica e sotto-astragalica

2.8 Esoentrate, Endoentrate

Recettori del sistema propriocettivo

2.9 I riflessi in posturologia

Feedback e Feedforward
Il Riflesso Vestibolo Oculomotore (VOR)
Il Riflesso Cervico-Oculomotore (COR)
Il Riflesso Vestibolo-Spinale (VSR)
Il riflesso trigemino-cervico-spinale e spino trigeminale
Il riflesso trigemino-vagale

2.10 Il circuito della propriocezione

2.11 Il cammino e le sue fasi

Fasi del cammino
Cinematica del cammino
Cinematica sul piano frontale
Cinematica sul piano orizzontale
Cinematica sul piano sagittale
Cinematica muscolare nel cammino
Ground Reaction Force
Bibliografia

CAPITOLO 3 - Semeiotica in medicina posturale

3.1 Stress, dolore e postura

3.2 Il dolore e le sue vie

La Sintomatologia locale
Sintomatologia radicolare
Sintomatologia pseudoradicolare
Riduzione della mobilità articolare
Contrattura muscolare
Tendomiosi
Sintomatologia neurovegetativa

3.3 Le eteroforie: l’exoforia

3.4 Analisi stomatognatica

PHI-Numero aureo
L’Odontorighello® in clinica
L’Odontorighello® in breve

3.5 Le funzioni egemoniche in rapporto alla muscolatura respiratoria

Accorciamento degli inspiratori nucali
Accorciamento degli inspiratori scapolari
Accorciamento degli inspiratori spinali
Ricerca del blocco inspiratorio
Non esiste vero antagonismo ma antagonismo-complementarietà

3.6 Osservare la statica

3.7 Le forme del piede

3.8 Le ginocchia

3.9 L’eterometria

Eterometrie false causate da anteriorità o da posteriorità dell’osso iliaco

3.10 Osservazione statica dei Cingoli

3.11 Osservare il rachide

3.12 Osservare la dinamica e l’omeostasi muscolare

3.13 Il test posturodinamico

3.14 Test Bassani o pollici montanti

3.15 Test legati al recettore oculare ad interesse posturologico

3.16 I test di stimolazione trigeminale

Test di riprogrammazione occluso-posturale
Test tonico occluso-posturale
Clack test
Stimolazione continua dello SPOT palatino

3.17 Test di Romberg

3.18 Test della marcia di Fukuda

3.19 Altri test di interesse posturologico

Bibliografia

CAPITOLO 4 – Tecniche posturometriche

4.1 Podoscopia e “Foot Postural Index”

4.2 La pedana stabilometrica

Area o Superficie (A)
Lunghezza (L)
Stabilogramma X e Y
Fast Fourier Trasformate (FFT)
Rapporto di Forma
Deviazione standard della Velocità (DSV)
Indice di intercorrelazione
Indice di Romberg (IR)
Indici di interferenza Cervicali ed Occlusali
Lunghezza su Area (L/A)
Test Of Balance (ToB)
Analisi Emisomi
Biofeedback

4.3 Confronto Podoscopia e Pedana Stabilometrica: il metodo Strazzer

4.4 Goniometria digitale dinamica

La valutazione dinamica del rachide
La valutazione del cingolo superiore
La valutazione del gomito
La valutazione del polso
La valutazione dell’anca
La valutazione del ginocchio
La valutazione della caviglia
Considerazioni anatomiche
Cinematica della pelvi

4.5 Goniometria digitale statica

4.6 Solette baropodometriche

4.7 Impronta intercuspidale digitale

4.8 Analisi occlusale computerizzata

Bibliografia

CAPITOLO 5 – Diagnosi in medicina posturale

5.1 Eso-endoentrata: causa o vittima?

5.2 La scoliosi

Introduzione
Definizione di scoliosi, cifosi e lordosi
Classificazione delle deformità vertebrali secondo la S.R.S
Incidenza della scoliosi
Eziologia della scoliosi
Anatomia patologica
Ereditarietà e scoliosi
Evoluzione della scoliosi
Valutazione del paziente scoliotico
Teleradiografia della colonna in ortostatismo

5.3 Diagnosi di esclusione

5.4 L’accesso ascendente: il piede, sensore posturale

5.5 L’accesso discendente: la visione binoculare alterata

Alterata oculomotricità e patologie posturali
Esame della diplopia al test del vetro rosso
Applicazione pratica: il colpo di frusta ed alterata oculomotricità

5.6 L’accesso discendente: le sindromi stomatognatiche

5.7 Le sindromi occluso-posturali

Diagnosi scheletrica e dentale
Classificazione dei problemi verticali (overbite)
Classificazione dei problemi trasversali (crossbite-morso incrociato)

5.8 La sindrome algico disfunzionale

5.9 La sindrome glosso-posturale

5.10 Il Bruxismo – la malattia di Frohmann (1931)

5.11 La sindrome da deficit percettivo

5.12 La sindrome delle apnee ostruttive del sonno

5.13 La distonia oromandibolare

5.14 La disestesia occlusale (PHANTOM BITE)

5.15 La sindrome cervicale (disordine cranio-cervico-mandibolare)

5.16 La sindrome della dimensione verticale (SDV)

5.17 Le Cefalee

5.18 Burning Mouth Syndrome

5.19 Osservazioni sull’accesso discendente temporo-mandibolare

5.20 Cicatrici e postura

Valutazione

5.21 Esostimoli, endostimoli ed errori di applicazione

5.22 Postura e scrittura

Postura ed impugnatura della penna
La prensione corretta della penna, cosiddetta “a pinza”
Le impugnature disfunzionali
Postura, struttura e funzionamento delle mani
Le dita, il pugno ed il palmo della mano
La conformazione della mano
La postura nel mancinismo ed ambidestrismo
Le funzioni della mano
Disortottica in Grafopatologia
Bibliografia

CAPITOLO 6 – Medicina Integrata Posturale

6.1 Introduzione alla Medicina Integrata Posturale (MIP)

6.2 Screening integrato posturale

L’algoritmo medico

6.3 L’algoritmo strumentale: il metodo Strazzer

Bibliografia

CAPITOLO 7 – Terapia Funzionale e Sintomatologica

7.1 Introduzione al dolore

7.2 Trattamento della scoliosi

Ginnastica
Busto gessato
Prescrizione e collaudo del Corsetto CHENEAU: revisione tecnica dell’ortesi a Cheneau 2020
Prognosi

7.3 L’importanza della multidisciplinarietà nel trattamento delle scoliosi:

il ruolo della terapia ortognatodontica

7.4 Medicina Manuale: trattamento centrale del dolore

Anamnesi
Termografia
Indagine clinica del rachide
Esame segmentario codificato
Sindrome segmentaria cellulo-teno-mialgica (CTM)
La Dermocellulalgia
Cordoni mialgici e punti grilletto
Ipersensibilità tenoperiostea
Indicazioni alla terapia manuale
Controindicazioni alla terapia manuale
Tecniche terapeutiche
Parte specialistica

7.5 Trattamento manuale del “sistema ATM”

7.6 Neurodinamica: trattamento periferico del dolore

Principi di neurodinamica generale
Come si muovono i nervi
Differenziazione strutturale e infiammazione neurogena
Propagazione dei cambiamenti meccanici
La Vascolarizzazione dei nervi
Basi di trattamento

7.7 Le regole per la costruzione dell’esercizio

7.8 La riabilitazione diaframmatica

Rieducazione diaframmatica
La respirazione totale

7.9 Riabilitazione visuo-motoria

La riprogrammazione sensoriale
La riprogrammazione sensoriale con sistema biofeedback

7.10 Trattamento ortottico

7.11 Terapia Stomato-Posturale

Finalizzazione terapeutica odonto-posturale

7.12 Esterocezione cutanea: solette posturali personalizzate

7.13 Tape Kinesiologico

KinesioTape e postura

7.14 Trattamento delle cicatrici

7.15 Appunti di viaggio: il pavimento pelvico ed io

RACHELE
MARINA
ROSANNA
FRANCA E MARISA
PAMELA
LISA
LARA
Crescita
Bibliografia

CAPITOLO 8 – Casi clinico-strumentali

8.1 I rischi potenziali

8.2 Cervicalgia e Dimensione Verticale

8.3 L’accesso ascendente podalico

8.4 Il cancello posturale

8.5 La sindrome temporo-mandibolare

8.6 Dimensione Verticale e baricentro mandibolare

8.7 Il metodo Strazzer

8.8 Costruzione e verifica prognostica clinica e strumentale di un bite

8.9 Un caso trigeminale funzionale

8.10 La dinamicità lombare in soggetti con dorso-lombalgia

8.11 Studio Osservazionale: scoliosi e sindromi posturali

Bibliografia

Ringraziamenti

Indice Analitico

Materiale Digitale