Logo Centro Corsi Martina
Home page

ECM

EDIZIONI MARTINA S.R.L.
40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - WhatsApp 3388677050 - info@edizionimartina.com


Il carrello è vuoto
Autore Titolo Indice

GU n. 63 del 10/03/2020
lo sconto online è del 5%

SEGUICI SU FACEBOOK

 

Sei il visitatore numero

 



Copertina del libro di Lella di Marco - I saperi delle donne: sguardi e cura dei corpi nei cicli vitali

 

Vol. 36 - IL LIP BUMPER INFERIORE LA RICERCA DELLA STABILITÀ

FERRO F.

Pag. 64 - 230 illustrazioni a colori

ISBN 978-88-7572-138-1

Quantità

Prezzo di copertina 45,00 €

SCONTO INTERNET -5%

42,75 €

Presentazione
Prefazione
Ringraziamenti
Indice

 

Presentazione

L’Ortognatodonzia, iniziata in modo pionieristico in Italia negli anni ’50, con alcuni Maestri quali i Proff.ri E. Muzi, G. May, O. Hoffer, ha potuto nel tempo svilupparsi: con il primo gruppo di studio Italiano di Ortodonzia (G.I.S.O. - 1967), con la Società Italiana di Ortodonzia (S.I.D.O. - 1968), con la prima Scuola di Specializzazione in Ortodonzia, (Cagliari, 1973) e poi via via le altre ed infine con le Cattedre Universitarie specifiche, e poi i Corsi di Perfezionamento ed i Master arrivando da pochi pionieri iniziali, ad interessare diverse migliaia di professionisti. Da qui l’opportunità di necessità di questa collana in cui ogni opera ha un carattere monografico di varia estensione a seconda dell’argomento trattato.

Si è cercato di dare molto spazio all’iconografia onde facilitare l’uso anche come testo-atlante e favorirne così l’applicazione pratica professionale. Il testo, sempre conciso è stato sempre preparato col massimo rigore scientifico e bibliografico, e con una impostazione clinica didattica, logica e valida. Essendo di facile consultazione il fruitore ne potrà trarre il massimo vantaggio, nell’intento di rendere più agevole e facile l’apprendimento di questa disciplina.

Con grande soddisfazione la collana ha doppiato cinque anni fa la boa d’argento del 25° numero, proseguendo spedita verso nuovi e veloci traguardi, davvero insperati quando timidamente iniziammo col n. 1 nel lontano 1996.

Merito certamente di tutte le scuole Ortodontiche Italiane Universitarie e di liberi professionisti di comprovata esperienza, che hanno prontamente e con entusiasmo aderito all’iniziativa arricchendola in tutti questi anni di monografie altamente significative ed importanti in cui sono impegnate a fornire il meglio dei risultati nei loro specifici settori di ricerca. Lo testimonia il largo consenso di adesioni e di soddisfazione da parte dei lettori, di recensioni accurate e sempre il valido apprezzamento sulle principali riviste del settore.

Sarà quindi nostro compito elevare ulteriormente il livello di selezione dei singoli argomenti e da parte dell’editore quello di migliorare ancora la grafica e l’estensione, sempre nell’ottica di offrire dei testi pratici, e di facile e chiara applicazione clinica per il fruitore ed al tempo stesso esaustivi sullo specifico argomento trattato.

Con il n. 32 la Collana si è arricchita di un evento straordinario: infatti è stata stampata in contemporanea anche in lingua inglese, grazie alla lungimiranza e al coraggio del caro Editore Dott. Alfredo Martina.

Sarà nostro compito invitare anche le migliori scuole straniere a partecipare d’ora innanzi alla collana ed al tempo stesso diffondere all’estero la validità delle ricerche delle Scuole Ortodontiche Italiane.

Siamo ora molto onorati di presentare il numero 36 della collana curata dalla Dott.ssa Fabrizia Ferro con una splendida monografia sul Lip Bumper.

L’autrice è cresciuta alla eccezionale scuola del padre il Professor Adolfo Ferro che ha istituito e diretto la scuola di specializzazione in Ortognatodonzia della Facoltà di Medicina e Chirurgia della seconda Università di Napoli e che ha preparato nei decenni della sua direzione una validissima schiera di ex allievi.

La Precisione e la metodologia didattica e di ricerca impostata con rigore dal Professor Adolfo Ferro hanno permesso di mettere a punto diversi protocolli su varie ed importanti patologie dento-scheletriche.

Ci piace ricordare quelli sulle terze classi, sulla filosofia non estrattiva secondo Cetlin e sulla Ortodonzia intercettiva.

In quest’ottica l’Autrice ha curato una serie di ricerche lunghe, prolungate e ben documentate sull’uso del Lip Bumper come presidio elettivo e di successo nel trattamento non estrattivo dell’affollamento dentale moderato in dentizione mista.

Grazie a questa lunga esperienza clinica e di ricerca ha potuto raccogliere una ricca vasta e ben documentata casistica clinica di questi casi.

Ne vengono descritte le diverse varietà di tipologie di applicazione clinica seguite da una accurata presentazione delle diverse possibilità di modellazione di questa apparecchiatura.

Sono presentate le indicazioni, il momento ideale di applicazione, in particolare della biomeccanica.

Particolare menzione merita poi un capitolo finale con la descrizione di una originale progettazione del Lip Bumper, frutto dell’esperienza personale del Professor Adolfo Ferro.

Una iconografia molto precisa e nitida corredata da numerosi casi clinici completa una ottima documentazione di pratica utilità clinica.

Monografia quindi da consigliare non solo per gli specializzandi ma per tutti gli specialisti, anche quelli con notevole esperienza clinica professionale, perché troveranno tanti piccoli o grandi suggerimenti per migliorare o semplificare ed ottenere ancora risultati più rapidi e stabili nel tempo.

All’Editore Dottor Alfredo Martina ancora un plauso ed un ringraziamento per l’inesauribile energia ed entusiasmo nel proprio lavoro che continua a profondere, onde migliorare ulteriormente la collana nella sua veste tipografica ed iconografica e per essere sempre stato vicino con la sua saggezza nei momenti più delicati o per le decisioni difficili.

Prof. Alberto Caprioglio
Professore Associato
Direttore della Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia
Università degli Studi dell’Insubria
alberto.caprioglio@uninsubria.it

Prof. Damaso Caprioglio
già Direttore della Cattedra di Ortognatodonzia
Docente di Etica
Università degli Studi di Parma
damaso.caprioglio@dentalchildren.net

Prefazione

La scienza è sempre in evoluzione, diventa obsoleto ciò che ieri era all’avanguardia.

Ed è proprio questo il vero significato della monografia che porta alla ribalta il significato funzionale del “Lip Bumper” alla luce del ripristino dell’equilibrio neuromuscolare e della stabilità nel tempo del risultato ottenuto. La prima parte della monografia spazia dai principi biologici della crescita maxillo-facciale al significato clinico e terapeutico del “Lip Bumper”. In questo senso e stato messo in particolare luce ii controllo dinamico del Leeway in dentizione mista e l’azione di rinforzo dell’ancoraggio in dentizione permanente. Ed ancora l’Autore richiama l’attenzione sulla correlazione tra “Lip Bumper” e “pattern funzionale” a livello della lingua, labbra e guance. L’espansione non coinvolge solo gli elementi dentari ma, anche, la struttura dell’osso basale, fattore questo stabilizzante funzionale il risultato a distanza. Di particolare interesse è anche la descrizione della modellazione dell’apparecchio ai fini del successo in chiave clinica.

Altrettanto interessanti sono i cenni di “meccanobiologia” a seguito dell’applicazione dell’apparecchio. Ed infine un altro aspetto, illustrato in maniera magistrale, riguarda i rischi del trattamento: è infatti questo un aspetto non solo specialistico ma anche, e soprattutto etico: primum non nocere. Tutto deve essere concesso alla scienza a favore dell’uomo: nulla deve essere concesso all’uomo a favore della scienza. Ed ancora una particolare menzione merita il capitolo dei limiti del trattamento nei riguardi della risposta neuro-muscolare in fase di crescita maxillo-facciale.

La monografia è ricca di dottrina e di esperienza: l’esposizione è chiara e fluente, la documentazione iconografica valida e del più alto interesse, le citazioni bibliografiche numerose e appropriate. All’Autore vada tutto ii mio plauso per il significato clinico e per il contributo scientifico dell’opera.

Il successo della monografia è già nelle premesse: essa è una guida preziosa per arricchire e aggiornare le conoscenze dell’Ortognatodonzista, dello Stomatologo, dello studente di Odontoiatria, del cultore della disciplina.

La passione substanzia la cultura e stimola la ricerca: la cultura, infatti, non si eredita ma è frutto di sacrifici e rinunce.

Infine il mio plauso incondizionato vada anche ai Proff. Alberto e Damaso Caprioglio che, con lungimiranza e capacità non comune, dirigono la “Collana di Ortodonzia”: essa rappresenta apoditticamente un alto contributo, scientifico e clinico, alla conoscenza delle continue conquiste ortognatodontiche.

Ennio Giannì
Professore Emerito dell’Università
Medica degli Studi di Milano

Ringraziamenti

Ringrazio mio padre per avermi “impregnata” di passione e curiosità per l’ortodonzia e mia madre per avermi insegnato disciplina e rigore incondizionati, tutti elementi necessari per la mia formazione professionale oltre che di vita.

Per la stesura della monografia ringrazio il dott. Roberto Mignogna per il suo prezioso contributo iconografico computerizzato e Mariangela Visco, memoria storica dello studio associato Ferro, per la sua costante disponibilità nella raccolta della documentazione, insieme a tutto lo staff dello studio.

Infine, ma non per ultimi, ringrazio Oreste e i miei figli perché mi hanno aperta a nuove prospettive di vita, completandomi.

Dedicato ai pazienti che mi danno fiducia con la loro collaborazione ed il loro rispetto.

Indice

 

INTRODUZIONE

DESCRIZIONE ED INDICAZIONI

CRITERI DI MODELLAZIONE

CENNI DI BIOMECCANICA

TIMING

PRESCRIZIONE, ATTIVAZIONE

RISCHI DEL TRATTAMENTO

DURATA DEL TRATTAMENTO

LIMITI DEL TRATTAMENTO

STABILITÀ

CONCLUSIONI: “LA CHIAVE DEL SUCCESSO”

BIBLIOGRAFIA

PREPARAZIONE E MODELLAZIONE STANDARDIZZATA DEL LIP BUMPER SUL MODELLO IN GESSO
secondo A. FERRO, in collaborazione con Ercole Galiero