Logo Centro Corsi Martina
Home page

ECM

 

 

 

GU n. 63 del 10/03/2020
lo sconto online è del 5%

EDIZIONI MARTINA S.R.L.
40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - WhatsApp 3388677050 - info@edizionimartina.com


Il carrello è vuoto
Autore Titolo Indice

CENTRO CORSI E.C.M. EDIZIONI MARTINA

     

 

Sei il visitatore numero

 





 

Sottovoce

CANTON A.

Pag. 64 - illustrazioni a colori

ISBN 978-88-7572-084-1

ESAURITO

Gli Autori
Presentazione di Giuliano Balgera
Indice
La prima pagina...

 

Gli Autori

 

dr. Alessandro CANTON

Nato a Milano nel 1927; Maturità classica Liceo C. Beccaria di Milano (1946). Laurea in Medicina e Chirurgia, Università di Milano (1953). Specialità in Odontoiatria e Protesi dentale, Università di Milano (1955).
Perfezionamento Giornalismo medico scientifico, Università di Milano (1994).

Libero professionista in Milano dal 1953 al 1960, in Sondrio dal 1961 al 1980. Socio Onorario ANDI (Associazione Dentisti). Socio Onorario SIOI (Società Odontoiatria Infantile). Socio Onorario SIOH (Società Odontoiatria Disabili). Membro della CPS (Commissione di Prevenzione Stomatologica) dell'ANDI.

Medico Odontoiatra Consulente per la Prevenzione Odontoiatrica a Sondalo (SO) dal 1965 al 1975 dove iniziò nel 1968 il primo esperimento, in Italia, di prevenzione della carie con le compresse fluorate, dai tre ai quattordici anni, con risultati brillanti (Vogel, Strhomenger, Canton), costatati dopo dieci anni. Medico Odontoiatra consulente Casa di Ardenno (SO) per Bambine con ritardi mentali 1968-1978.

Attività editoriale (Giornalista, Albo Pubblicisti dal 1986). Enciclopedia della Salute Fabbri: Odontoiatria: Prevenzione e Terapia 1981. Consulente scientifico de Il Dentista Moderno 1982-1984. Consulente Scientifico de Attualità Dentale 1984-1988. Direttore Responsabile Rivista di Odontoiatria Amici di Brugg 1991-1994. Autore con Glauco Marino de L'impronta delle arcate edentule (1984); de Il Successo in Protesi Mobile Completa (1991); de La Protesi Parziale Rimovibile (2002); de Il Trattato di Protesi Mobile (in corso di pubblicazione). Cento pubblicazioni scientifiche su Riviste della specialità. Diverse pubblicazioni di interesse sociologico. Sottovoce: dignità, libertà, successo (In corso di pubblicazione). Pensieri da un minuto Edit. Bellini Sondrio; Voler Volare Edit. Bettini Sondrio.

 

Fulvio NINATTI

Nasce nel 1943 a Tirano (Sondrio). Inizia a dipingere a 13 anni, in seguito partecipa a varie mostre collettive. Nel 1966 tiene una mostra personale al Palazzo della Provincia di Sondrio.

Si laurea in architettura a Firenze nel 1969 e da tale data fino al 2000 esercita la professione di architetto.

Dal 1996 riprende a dipingere con intensità. Risiede a Tresivio; durante i mesi invernali, soggiorna in Sicilia, fonte primaria della sua produzione pittorica più recente, e trascorre l'estate in Valtellina in una baita-studio nascosta tra i boschi.

 

Presentazione di Giuliano Balgera

 

Sottovoce " ma con intensa passione

Alessandro Canton vuol trasmetterci le sue riflessioni sottovoce. Se per sottovoce egli intende con toni interiori privi di sicumera sono d'accordo, ma se per sottovoce egli vuol significare sottotono e con poca convinzione, allora non è proprio così.

Basta inoltrarsi nel suo scritto, vuoi che siano le meditazioni sul lavoro, vuoi che siano quelle sul sociale oppure quelle più propriamente psicologiche di scavo interiore, si coglie come ci si trovi di fronte ad un uomo vivo, animato da afflato pedagogico, che con trasporto emotivo e con passione sincera, ci fa riflettere: sui valori della professione da arricchire di validi contenuti e sulla indispensabilità di coltivare un progetto personale di continuo miglioramento.

I traguardi sono scelte da ciascuno di noi, ma le regole sono chiaramente delineate da Alessandro Canton e sono: il rispetto della persona e l'adesione alla verità della scienza, al di sopra dei quali rimane il faro spirituale. Lo scritto, fortemente autobiografico, parla di Alessandro, delle sue scelte professionali, della sua passione per la ricerca medico-odontoiatrica, per l'adesione ai valori del Rotary.

Un dialogo interiore esternato con parole semplici, tradotto in concetti comprensibili, ma animato da intenso amore per l'esistenza e di adesione alla sfida di promuovere in noi il progresso mentale e psicologico. Una testimonianza di una vita vissuta come traguardo, di una vita impegnata, di obiettivi perseguiti con fede e con tenacia, non di una vita sopravvissuta.

Alcuni scrivono come vivono, altri vivono come scrivono, Alessandro Canton è tra questi, la sua testimonianza vuol confortarci nell'affrontare il viaggio della vita spesso accidentato, ma foriero di spunti di miglioramento.

Lo fa dicendoci che il viaggio terreno risulta fortificante, se intriso di passione per il lavoro e di arricchimento della mente verso la gioia e la serenità.

Tresivio (SO), Aprile 2008

 

Indice

 

Presentazione di Giuliano Balgera.

1 - La nostra guida è la mente

2 - Il Successo nel Tempo

3 - La vita è un viaggio meraviglioso

4 - L'ultimo giudice

5 - Io sono

6 - Congedo

La prima pagina...

 

LA NOSTRA GUIDA E LA MENTE

La vita diviene degna di essere vissuta,
solo quando si è fedeli a se stessi e
alle cose in cui si crede.

Può accadere che
l'attivismo quotidiano nel lavoro e nella vita,
prendano il sopravvento,
tanto da non sapere più chi siamo,
cosa vogliamo e
dove stiamo andando.

Infatti, il lavoro non ci soddisfa più
e questo ci sta mettendo in crisi.
Abbiamo perso la prospettiva e,
se le cose stanno così.
E’ arrivato il momento di fermarsi a
fare il punto della situazione.
Occorre ristabilire:
chi siamo e i nostri traguardi,
nella professione e nella vita.
Alla domanda: "Dove siamo diretti?" verificheremo
se la via che stiamo percorrendo
è coerente con la vocazione.
Dopo di che, disegneremo
un percorso eticamente corretto.
Occorrerà un po’ di tempo per riflettere.

Perché esercito questo mestiere?
In quest'ambito, cosa faccio più volentieri?
Quali principi regolano la mia attività?
Che cosa significa per me lavorare bene?
Quando sono soddisfatto del mio lavoro?

Il chiarimento non sarà tanto facile,
ma per raggiungere il nostro scopo della vita,
dobbiamo conoscerci a fondo.

Ottenute le risposte, potremo impostare
il lavoro e la vita dei nostri sogni.
Lo scriveremo sulla nostra Agenda.
Lo dichiareremo
ai familiari, agli amici, ai collaboratori.
Perché così facendo,
sarà più facile mantenere l'impegno.
Sarà opportuno prevedere dei controlli settimanali.
Per non andare alla deriva.

Sarà più facile pervenire al risultato voluto
se saremo realmente coinvolti.
Scopriremo che il segreto sta
nel credere che ogni cosa
è determinata dalla mente.

Maggio 2007