Logo Centro Corsi Martina
Home page

ECM

EDIZIONI MARTINA S.R.L.
40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - Fax 051.545.514 - info@edizionimartina.com
FILIALE: 00161 Roma - Via Imperia, 31 - Tel. e Fax 06.440.45.03 - filiale.roma@edizionimartina.com

Il carrello Ŕ vuoto
Autore Titolo Indice
 

 

Sei il visitatore numero

 




  • PRESENTI COME ESPOSITORI
    01-02 DICEMBRE 2017

    19║ Congresso Nazionale SIOI
    Palazzo dei Congressi - Via Giacomo Matteotti, 1 - PISA

Autori
Presentazione
Prefazione
Ringraziamenti
Indice
 

ODONTOIATRIA PEDIATRICA & PSICOLOGIA INFANTILE - Guida pratica al lavoro quotidiano con i bambini

BIRARDI V. - FERRARI C.I.

Pag. 136 - 231 illustrazioni a colori

ISBN 978-88-7572-168-8

Prezzo di copertina 145,00 €

Se acquista online, sconto internet -15%


123,25 €

Quantità


Autori

VINCENZA BIRARDI
Laureata con lode in Odontoiatria e Protesi Dentale presso l’Università di Genova. Svolge la libera professione come cotitolare di studio associato, associato in Genova e come consulente specialistica in Milano. Autore di libri e articoli scientifici pubblicati su riviste specializzate nazionali ed estere. Autore di articoli divulgativi sul web e su riviste mensili e settimanali. Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Trieste dal 2006 ad oggi. Relatore a Congressi Regionali e Nazionali (ANDI, AIO, AISOD).
Docente da oltre 15 anni di corsi teorico-pratici di Odontoiatria Pediatrica, accreditati ECM. Responsabile del Reparto di Odontoiatria Infantile presso l’Ospedale San Raffaele di Milano dal 2001 al 2013. Professore a contratto titolare dell’insegnamento di Odontoiatria Infantile presso l’Università Vita-Salute San Raffaele (MI) dal 2006 al 2012. Iscritta alla SIOI (Società Italiana di Odontoiatria Infantile) dal 1998.

CAROLA IRIS FERRARI
Laureata con lode in Psicologia Sociale e dello Sviluppo presso l’Università Cattolica di Milano.
Specializzazione in Psicoterapia Individuale e di Gruppo presso l’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo di Milano. Svolge attività libero professionale con bambini, adolescenti e adulti a Milano dal 2006 ad oggi. Responsabile Area Psicologica in alcune scuole medie superiori di Milano dal 2006 ad oggi. Psicologa Consulente per il Servizio di Psicologia Clinica e della Salute dell’Ospedale San Raffaele di Milano dal 2006 al 2012. Docente dell’insegnamento di Psicologia per il Corso di Laurea in Igiene Dentale dell’Università VitaKSalute San Raffaele di Milano dal 2007 al 2011. Autrice di articoli scientifici nazionali ed esteri, autrice di un libro sull’adolescenza. Esperienze di lavoro e di formazione in Germania, Canada e USA.

 

COLLABORATORI

GIOVANNA CANEPA
Laureata in Psicologia all’Università di Padova. Diplomata in Canto Lirico presso il Conservatorio G. Verdi di Milano. Diplomata in Musicoterapia presso L’Apim di Genova. Ha svolto attività concertistica sia come solista che come corista presso vari. Enti Lirici ed Associazioni musicali ed ha lavorato come Musicoterapista in collaborazione con “Le mani parlanti” di Parma. Docente di Scienze Umane presso diverse Scuole Secondarie di Secondo Grado, attualmente insegna in un Liceo. Ha svolto e svolge attività didattiche di carattere musicale con bambini, adolescenti ed adulti.

CLAUDIA YVONNE FINOCCHIARO
Laureata con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Specializzata in Psicoterapia presso L’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo. Nella sua formazione, tra gli altri, Open International University for Complementary Medicines, India; Dipartimento di Medicina Olistica Indian Spinal Injuries Center, India. Tavistock Clinic, Londra; Esalen Institute, California USA. Consulente per il Servizio di Psicologia Clinica della Salute dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano dal 2007 ad oggi, svolge attività clinica e di ricerca con particolare riferimento all’ambito della Psicosomatica. Project manager e docente in corsi di formazione rivolti agli operatori ed al personale sanitario ed amministrativo di Istituti ospedalieri. Docente a contratto presso Università Vita-Salute San Raffaele di Milano dall’AA. 2010/2011 ad oggi. Relatrice a congressi nazionali ed internazionali e autore di pubblicazioni nazionali ed internazionali.

ANDREA MARAGLIANO
Nato a Genova nel 1992, Educatore e Pedagogista è laureato in Scienze Pedagogiche e dell’Educazione e in Pedagogia, Progettazione e Ricerca educativa presso l’Università degli Studi di Genova, con cui ad oggi collabora per progetti di ricerca in ambito didattico e pedagogico. Ha lavorato come educatore e progettista nell’ambito comunitario, didattico, sportivo e naturalistico. Ha lavorato come tutor didattico presso l’Università di Genova, e tutt’ora lavora come pedagogista nelle scuole secondarie di primo grado.

FRANCESCA PASINI
Musicista, insegnante e musicoterapeuta fonda la culla musicale - centro di musicoterapia pre e post natale - di cui è presidente. Conduce corsi di aggiornamento e formazione per insegnanti e musicoterapeuti in diverse Città italiane. Idea e realizza il corso nazionale di specializzazione in musicoterapia pre e post natale di cui è coordinatrice e docente. Pubblica diversi articoli su riviste del Settore e collabora a diverse produzioni video-musicali per mamme in attesa e prima infanzia.

 

Presentazione

Questo libro è il tentativo di condividere quanto imparato in oltre trent’anni passati con i piccoli pazienti, sempre cercando di instaurare con loro un rapporto equilibrato e di reciproco rispetto. Tutto al fine di proporre e realizzare la miglior terapia possibile, cercando di viverla entrambe come una esperienza positiva. Spesso abbiamo notato che stare bene con se stessi, quando si vivono esperienze terapeutiche, permette di guarire meglio. I meccanismi della mente, le emozioni, i pensieri ed i sentimenti nel bambino sono un universo che non sempre è facile leggere ed interpretare con i mezzi culturali che appartengono agli odontoiatri. Quindi è necessario porre domande e cercare risposte presso chi queste competenze le ha, come gli psicologi. L’incontro con la dott.ssa Carola Ferrari è stato ricco e fruttuoso e da anni ormai compiamo questo florido percorso insieme. Si tratta di un cammino ancora in corso, quindi il proposito di questo libro non è dare tutte le risposte, ma sollecitare la ricerca di ognuno in tutte le direzioni possibili, fornendo qualche spunto di riflessione.

Vincenza Birardi - Carola I. Ferrari

 

Prefazione

L’odontoiatria pediatrica ha ormai assunto piena dignità scientifica nell’ambito delle discipline odontostomatologiche.

Ciononostante, troppo spesso essa è circondata da preconcetti, ormai consolidati nell’immaginario collettivo, che la dipingono come una branca dell’odontoiatria ostica, con la convinzione che stabilire un buon rapporto con il paziente pediatrico ed ottenere la sua collaborazione sia difficile e frutto di fattori non controllabili.

Questo libro si prefigge di scardinare tali preconcetti, illustrando al lettore la natura della paura del trattamento odontoiatrico del bambino e come, con un corretto approccio, sia possibile stabilire una buona comunicazione tra operatori e soggetti pediatrici, per permettere un’esperienza odontoiatrica serena, base fondamentale per formare pazienti collaboranti anche in età adulta. Inoltre, poiché ogni bambino non può prescindere dai genitori e dall’ambiente familiare in cui è cresciuto, il libro fornisce utili elementi per imparare a gestire le influenze reciproche derivanti dal complesso rapporto genitori-bambino-terapeuta. È importante infatti che gli adulti che si occupano dei bambini (terapeuta, membri dell’equipe odontoiatrica e genitori) siano in grado di cooperare per garantire un’azione di cura realmente efficace.

Il professionista, ma anche lo studente che si avvicina per la prima volta all’odontoiatria pediatrica, deve sviluppare competenze psicologiche che devono coprire tutto l’arco dello sviluppo del bambino, per interpretarne le esigenze nel migliore dei modi lungo tutto l’iter terapeutico. Il libro affronta le peculiarità psicologiche del soggetto pediatrico in ogni sua fase di sviluppo e approfondisce condizioni particolari come i deficit di attenzione e l’autismo, fornendo al lettore gli strumenti per imparare a comunicare correttamente con il bambino e ad interpretarne i timori, per esempio attraverso il gioco o il disegno.

La Dott.ssa Birardi e la Dott.ssa Ferrari mettono a disposizione del lettore la loro profonda e ricca esperienza in questo campo, con applicazioni operative, descritte e illustrate con linguaggio semplice ed accattivante che, attraverso una lettura scorrevole ed esempi pratici, consentiranno al professionista e alla sua equipe di scegliere le tecniche di gestione dell’ansia più adeguate o ad optare con consapevolezza tra i diversi tipi di sedazione.

Il volume rappresenta una guida preziosa per lo specialista, l’odontoiatra e lo studente, rappresentando un valido ausilio didattico e di consultazione, ai fini di una migliore conoscenza dell’odontoiatria pediatrica e preludio di sicuro successo.

Prof.ssa Milena Cadenaro
Direttore della Scuola di Specializzazione in Odontoiatria Pediatrica
Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute
Università degli Studi di Trieste

 

Ringraziamenti

Si ringrazia il Maestro d’Arte Eugenio Finocchiaro per gli acquerelli che hanno arricchito questo libro in estetica e creatività.

 

Indice

Prefazione

1 - Perché parlare di psicologia infantile

1.1. Introduzione
1.2. Perché parlare di psicologia infantile

2 - Cenni storici, scoperte e definizioni

2.1. Cenni storici: scoperte e definizioni
2.2. L’interpretazione del disegno infantile

3 - Lo sviluppo cognitivo (dott. Andrea Maragliano)

3.1. Cenni storici delle teorie sullo sviluppo cognitivo

3.1.1. Il comportamentismo
3.1.2. Il costruttivismo di piaget
3.1.3. I neo-piagetiani: vygotskij
3.1.4. I neo-piagetiani: bruner
3.1.5. Il cognitivismo e la teoria delle intelligenze multiple di gardner
3.1.6. Nuove frontiere: approccio connessionista e neuroscienze cognitive

3.2. Pratica quotidiana

3.2.1. Il setting
3.2.2. L’adulto
3.2.3. Il pensiero
3.2.4. Il linguaggio

3.2.4.3. Perché le favole funzionano

4 - Stili genitoriali e teoria dell’attaccamento

4.1. Gli stili genitoriali
4.2. La teoria dell’attaccamento
4.3. I genitori e la visita pedodontica dei loro figli

5 - La paura dentale

5.1. La paura dentale
5.2. Chi ha paura e perché
5.3. L’empatia
5.4. Il bambino che ha paura si muove o sta fermo?

6 - La Psicosomatica (dott.ssa Claudia Y. Finocchiaro)

6.1. La storia della psicosomatica: dalle origini ad oggi
6.2. La psicosomatica nella prima infanzia
6.3. Vertici di attenzione psicosomatica
6.4. Tecniche psicosomatiche per la gestione dei bambini

6.4.1. Le tecniche cognitivo immaginative
6.4.2. Le tecniche fisiche

7 - Le tecniche usate in odontoiatria per la gestione del comportamento.

7.1. Il tell-show-do

7.1.1. L’avvicinamento progressivo del tsd

7.2. Il rinforzo positivo
7.3. Il controllo della voce
7.4. La distrazione
7.5. La comunicazione non-verbale
7.6. Presenza/assenza del genitore

8 - La gestione psicologica dell’anestesia locale

9 - La gestione psicologica della sedazione con miscela protossido d’azoto/ossigeno

9.1. Perché parlare di sedazione?
9.2. La sedazione procedurale
9.3. Il protossido d’azoto
9.4. Selezione del paziente
9.5. Perché pensare di sedare un bambino con la miscela di protossido d’azoto/ossigeno
9.6. Materiali e metodi

10 - Gli adolescenti, una relazione difficile

10.1. Il mondo dell’adolescenza
10.2. Aspetti critici per la professione odontoiatrica

10.2.1. Come vivono l’esperienza odontoiatrica gli adolescenti?
10.2.2. Come relazionarsi con l’adolescente
10.2.3. Come riconoscere quando un adolescente abusa di sostanze stupefacenti

10.3. Punti di forza e punti di debolezza degli adolescenti

10.3.1. I punti di debolezza degli adolescenti
10.3.2 I punti di forza degli adolescenti

10.4. Aspetti psicosociali dell’adolescenza e cure odontoiatriche (linee guida)

11 - La musica nello studio di odontoiatria infantile (dott.ssa Giovanna Canepa, dott.ssa Francesca Pasini)

11.1. La percezione sensoriale del feto
11.2. Come abbiamo ascoltato durante la nostra vita prenatale?
11.3. Il canto prenatale, vero dialogo con il bambino
11.4. Importanza del ritmo e impronta sonora
11.5. Dal prenatale al post fino allo studio odontoiatrico
11.6. I bambini crescono: che rapporto mantengono con i suoni e la musica?
11.7. Quale musica secondo la letteratura scientifica?
11.8. Come proporre la musica nello studio odontoiatrico
11.9. In conclusione

12 - Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder (ADHD) e Autismo

12.1. Attention-deficit/hyperactivity disorder (adhd)

12.1.1. Come si interviene nell’adhd

12.2. I disturbi dello spettro autistico

12.2.1. La scoperta dell’autismo
12.2.2. Definizione e diagnosi
12.2.3. Eziopatogenesi
12.2.4. Prognosi
12.2.5. Comorbidità
12.2.6. Interventi non farmacologici e farmacologici
12.2.7. Riflessioni conclusive