Logo Centro Corsi Martina
Home page

ECM

EDIZIONI MARTINA S.R.L.
40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - Fax 051.545.514 - info@edizionimartina.com
FILIALE: 00161 Roma - Via Imperia, 31 - Tel. e Fax 06.440.45.03 - filiale.roma@edizionimartina.com

Il carrello è vuoto
Autore Titolo Indice
 

 

Sei il visitatore numero

 




  • PRESENTI COME ESPOSITORI
    01-02 DICEMBRE 2017

    19º Congresso Nazionale SIOI
    Palazzo dei Congressi - Via Giacomo Matteotti, 1 - PISA

Autori
Presentazione
Indice
 

LE MINIVITI ORTODONTICHE - GUIDA ALL’UTILIZZO CLINICO

DERTON N. - GRACCO A. - GRECO A.M. - LUZI C.

Pag. 200 - 810 illustrazioni a colori

ISBN 978-88-7572-130-5

Prezzo di copertina 145,00 €

Se acquista online, sconto internet -15%


123,25 €

Quantità


Autori

Nicola DERTON

Specialista in Ortodonzia - Università di Ferrara. Socio Titolarizzato CEO (European Orthodontic College) dal 2006 Regular Member Tweed Association dal 2007. Istruttore presso la Tweed Foundation (Tucson-Arizona) dal 2009 Italian Board of Orthodontics (IBO). Accademia Italiana di Ortodonzia. Relatore a convegni e corsi nazionali ed internazionali. Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali.

Alessandro Mario GRECO

Laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria presso l’Università di Roma Tor Vergata nel 1999, Specializzazione in Ortognatodonzia presso l’Università degli Studi di Ferrara nel 2007, Post Graduate Resident presso l’Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli Isola Tiberina di Roma dal 2000, Dottorando di Ricerca presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Membro dell’Italian Board of Orthodontics (I.B.O.), membro dello European Board of Orthodontics (E.B.O.), Socio Ordinario della Società Italiana di Ortodonzia (S.I.D.O.), Socio Effettivo dell’Accademia Italiana di Ortodonzia (A.I.d.Or.), Active Member della European Orthodontic Society (E.O.S.), Active Member della World Federation of Orthodontists (W.F.O.), Presidente per il 2013-15 della Società Italiana di Tecnica Bidimensionale (S.I.Te.Bi), Presidente per il 2013 dell’Associazione Specialisti Italiani Ortodonzia (A.S.I.O.). Autore di articoli scientifici su riviste nazionali ed internazionali, relatore a corsi e congressi nazionali ed internazionali. Svolge la libera professione a Roma con interesse esclusivo per l’ortodonzia.

Antonio GRACCO

Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l`Università degli studi di Padova. Specialista in Ortognatodonzia presso l’università degli studi di Ferrara. Titolare di assegno di ricerca negli a.a. 2005-07 relativamente alla “Diagnosi tridimensionale in Ortodonzia” presso il Dip.Disc.Med.Chir. Univ.Ferrara. Prof a.c e Ricercatore a tempo determinato presso il Dipartimento di Ortognatodonzia dell`Università di Ferrara, Dir. Prof. G.Siciliani svolgendo attività didattica relativamente all`Ancoraggio Scheletrico, alla Tecnologia 3D, alla sistematica Insignia e all’utilizzo del laser a Diodi in Ortodonzia negli a.a.2008-11. Ricercatore presso la Facoltà di Odontoiatria e Protesi Dentaria, Università degli studi di Padova, a partire dall’a.a.2011. Past-President ASIO. Relatore a congressi nazionali ed internazionali, autore di numerose pubblicazioni su riviste internazionali.

Cesare LUZI

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Specialista in Ortognatodonzia e “Master of Science” presso il reparto di Ortodonzia dell’Università di Aarhus, Danimarca. Fondatore e primo Presidente dell’EPSOS (European Postgraduate Students Orthodontic Society), socio attivo Società Italiana di Ortodonzia, membro della European Orthodontic Society, dell’Accademia italiana di Ortodonzia e dell’ASIO. Presidente SIBOS (Società italiana di Biomeccanica e Ortodonzia Segmentata) 2013-2015. Vincitore dello Houston Research Award della European Orthodontic Society (2006), vincitore del Primo Premio Nazionale SIDO per la ricerca clinica (2006) e vincitore del Beni Solow Award della European Orthodontic Society (2010). Autore di numerose pubblicazioni in ambito ortodontico e relatore presso convegni e congressi nazionali ed internazionali. Libero professionista a Roma, dove esercita esclusivamente l’ortodonzia.

Presentazione

L’ortodonzia del terzo millennio presenta poche novità rispetto a quella del secolo scorso, fra queste certamente l’ancoraggio scheletrico merita un ruolo in primo piano e difatti i ricercatori di tutto il mondo da ormai un decennio ne studiano il ruolo e le sue potenzialità.

La Scuola di Ferrara iniziò a studiare l’ancoraggio scheletrico con il compianto Aldo Carano mettendo a punto le MAS per stabilizzare la perdita dell’ancoraggio anteriore con il Distal Jet e subito ci rendemmo conto delle grandi potenzialità di questa sistematica, per cui oggi sono lieto di presentare questo testo a più mani, fra l’altro tutti giovani professionisti già allievi della Scuola di Ferrara e oggi esperti clinici, che affronta il tema dell’ancoraggio scheletrico sotto i vari aspetti offrendo al lettore la possibilità di approfondire l’argomento sia nei temi clinici che biomeccanici.

Ferrara, da oramai più di un decennio, si occupa di quest’argomento attraverso varie ricerche rivolte, dapprima, alle safe zone determinando così i siti più sicuri per l’inserimento delle viti, poi attraverso lo studio dei componenti delle viti per guidare gli ortodontisti nella scelta della vite ottimale e infine nello studio della nuova biomeccanica necessaria per un ortodonzia moderna che sostituisca il vecchio ancoraggio intra ed extra orale con quello scheletrico.

Oggi coloro che già fanno ortodonzia, ma soprattutto chi inizia ha bisogno di cimentarsi con l’ancoraggio scheletrico che se ben eseguito risolve uno degli annosi problemi della nostra disciplina, la collaborazione del paziente dando, finalmente, all’ortodontista la prevedibilità del risultato senza doversi cimentare con insuccessi dovuti a fattori esterni alla sua volontà.

Prof. Giuseppe Siciliani

Direttore della Scuola di Ortodonzia
dell’Università di Ferrara

Indice

1 - L’Ancoraggio ortodontico; ancoraggio scheletrico; miniviti e loro merceologia
(Antonio Gracco, Costantino Giagnorio)

2 - Selezione del sito di inserzione delle miniviti, procedura operativa e aspetti medico-legali
(Antonio Gracco)

3 - Biomeccanica nell’utilizzo delle miniviti
(Alessandro Mario Greco)

4 - Il fallimento, i rischi e le complicanze associate all’uso di miniviti
(Cesare Luzi)

5 - L’utilizzo di miniviti nelle malocclusioni di Classe II
(Cesare Luzi)

6 - La chiusura degli spazi estrattivi con miniviti
(Alessandro Mario Greco)

7 - Uso delle miniviti nel trattamento dell’adulto ed interdisciplinare
(Nicola Derton)