Logo Centro Corsi Martina
Home page

ECM

EDIZIONI MARTINA S.R.L.
40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - Fax 051.545.514 - info@edizionimartina.com


Il carrello Ŕ vuoto
Autore Titolo Indice

 

Sei il visitatore numero

 




Presentazione
Hanno collaborato
Ringraziamenti
Indice
 

Chirurgia Implantare

MALCHIODI L.

Pag. 424 - 915 illustrazioni a colori

ISBN 978-88-7572-034-7

FUORI CATALOGO

Prezzo scontato

80,00 €

Quantità


Presentazione

Nei suoi trent'anni di giovane storia, l'implantologia orale ha vissuto un'evoluzione talmente rapida e radicale da trasformare completamente molti dei suoi canoni e parametri operativi originali. A stimolare ed a dirigere tale evoluzione sono state le nuove discipline biologiche, quali l'ingegneria tissutale, la biomeccanica e la biologia cellulare. L'interpretazione biologica dell'operato implantare è diventata, negli ultimi anni, motivo di approfondimento ed aggiornamento per molti professionisti, essa ha portato a conoscere fenomeni, meccanismi, processi ed interpretazioni fino a poco tempo fa completamente sconosciuti. Sul fronte implantare, ricerca e sperimentazione clinica hanno lavorato in sintonia, mantenendo l'intero settore implantare al passo con gli sviluppi della scienza.

Grazie alla nuova biologia, oggi siamo in grado di capire dettagliatamente come avviene l'osteogenesi, di conoscere i meccanismi di riparazione biologica e di guarigione, nonché i numerosi fattori che la influenzano.

L’implantologia è in realtà passata da un'origine prettamente meccanica ad una realtà odierna prettamente biologica. Infatti, gli impianti di oggi sono morfologicamente a superficie biologica e rispondono a criteri biologici dettati dall'interazione osso-impianto.

Protagonista assoluto dell'implantologia moderna e fulcro principale di tutte le interazioni implantari è stato e continua ad essere il tessuto osseo, l'unità biologica i cui meccanismi la ricerca continua sistematicamente a svelarci.

Lo scopo di questo libro è quello di presentare il tessuto osseo in chiave biologica e clinica, descrivendone il profilo anatomico, fisiologico ed istologico, ed esaltando il ruolo di primaria importanza che esso svolge nella terapia implantare.

Il libro si propone di integrare in modo chiaro e comprensibile, principi scientifici e clinici pertinenti alla struttura, alla salute ed alla rigenerazione del tessuto osseo. Esso vuole essere, inoltre, una riflessione su quanto è stato appreso negli ultimi dieci anni relativamente a come le superfici implantari e la morfologia dei biomateriali influenzano la guarigione del tessuto osseo, e quanto determinante sia la presenza di particolari fattori di crescita.

I numerosi casi clinici illustrati dettagliatamente e con dovizia di documentazione iconografica nel testo presentano contemporaneamente e cercano di correlare tra loro tecniche chirurgiche e principi biologici, nel tentativo di coniugare armonicamente scienza e clinica.

Il libro riflette la preziosa esperienza clinica di autorevoli rappresentanti dell'implantologia internazionale il cui contributo rende questo lavoro particolarmente valido.

Le attualità che occupano maggior spazio nel libro sono le nuove superfici biologiche, l'uso dei fattori di crescita di derivazione piastrinica, il sito chirurgico implantare come oggetto di riparazione biologica ed i nuovi parametri per carico protesico precoce ed immediato.

Il libro riflette un'attualità in costante evoluzione e come tale si propone come un'altra finestra aperta al futuro di una implantologia sempre più dinamica ed interdisciplinare.

Robert E. Marx

Professor of Surgery and Chief,
Division of Oral and Maxillofacial surgery
University of Miami School of Medicine

Hanno collaborato

Clara Cassinelli
Biologa, Nobel Bio Ricerche s.r.l., Villafranca d'Asti

Luca Gonfalone
Professore a contratto nel Corso di Perfezionamento in Implantologia e Biomateriali - Università di Chieti
Membro del G.R.R.A.C.I. (Gruppo Romano di Ricerche ed Applicazioni Cliniche Implantoprotesiche "Giuseppe Di Silvestro")

Massimo del Fabbro
Dottore di Ricerca in Fisiologia Umana e collaboratore di Ricerca in Scienze Odontostomatologiche - Cattedra di Parodontologia Università degli Studi di Milano

Fabio Di Carlo
Ph. D., già professore a contratto, cattedra di Protesi Dentaria, Università La Sapienza, Roma

Salvatore Di Silvestro
Professore a contratto nel Corso di Perfezionamento in Implantologia e Biornateriali - Università di Chieti
Membro del G.R.R.A.C.I. (Gruppo Romano di Ricerche ed Applicazioni Cliniche Implantoprotesiche "Giuseppe Di Silvestro")

Stefano Fanali
Professore associato Cattedra di Odontostomatologia - Università G. Annunzio ? Chieti

Roberto Ferrari
Responsabile scientifico BIOMAX

Richard Lazzara
D.M.D.M.S.C.D. Professore Associato Centro di Chirurgia Implantare e Parodontale Università del Maryland (U.S.A.)

Marco Morra
Chimico, Nobel Bio Ricerche s.r.l., Villafranca d'Asti

Ottavia Poli
Membro del G.R.R.A.C.I. (Gruppo Romano di Ricerche ed Applicazioni Cliniche Implantoprotesiche "Giuseppe Di Silvestro")

Massimo Politi
Prof. Ordinario, direttore cattedra Maxillo Facciale, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Udine

Alessandro Quaranta
Odontoiatra, Specializzando in Chirurgia Orale Università degli Studi "La Sapienza" Roma

Massimo Robiony
Prof. Associato c/o cattedra Maxillo Facciale, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Udine

Paolo Smaniotto
Odontotecnico in Bassano del Grappa

Tiziano Testori
Responsabile del Reparto di Implantologia e Riabilitazione Orale, Università degli Studi di Milano
Dip. di Scienze Cliniche "L. Sacco" Istituto Ortopedico Galcazzi

Francesco Vedove
Libero Prof. Bassano del Grappa


Si ringraziano per il materiale iconografico:

Marco Collini
Primario Divisione Maxillo Facciale Ospedale C. Poma - Mantova
Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Maxillo Facciale - Università di Milano

Marco Degidi
Professore a contratto di Implantologia e Biomateriali - Università degli Studi di Chieti

Pierantonio Casotto
Libero Professionista - Mantova

Adriano Piattelli
Professore Ordinario Cattedra di Patologia Speciale Odontostomatologica
Presidente Corso di Laurea in Odontoiatria Università G. D'Annunzio Chieti

Robert B. Summers
Laureato in Odontoiatria (DMD) e specializzato in Parodontologia presso la University of Pennsylvania

Ringraziamenti

Ancora una volta devo ringraziare l'amico Alfredo Martina, per aver voluto conferire una veste editoriale ed iconografica così finemente curata e per aver creduto a questa opera, che ha come intento quello di inquadrare la multidisciplinarietà relativa la chirurgia implantare: la conoscenza dei materiali, delle superfici implantari, delle metodiche chirurgiche, dei tempi di guarigione, della relazione fra osso, funzione e implantoprotesi.

Indice

1. LE SUPERFICI IMPLANTARI

Introduzione

Proprietà superficiali di interesse per le applicazioni dentali

La morfologia superficiale

La valutazione della morfologia superficiale
Processi di modifica della morfologia superficiale

La composizione chimica delle superfici implantari

Le tecniche di analisi superficiale
Analisi chimica di superfici implantari

Nuovi sviluppi: la modifica biochimica delle superfici implantari

Conclusioni


2. BIOLOGIA E FISIOLOGIA OSTEOIMPLANTARE

Sviluppo e struttura dell'osso

Sviluppo dell'osso
Aspetti,fisiologici dell'osso
Anatomia ed eziopatogenesi dell'atrofia

Fisiologia osteoimplantare

Il tessuto osseo


3. INDAGINI BIOUMORALI E STRUMENTALI DELL’OSSO

Esami di laboratorio

Metodiche diagnostiche strumentali

La radiografia panoramica (ortopantomografia, OPT)
TeleradiogrAfia latero-laterale
Le radiografie endorali mirate
Tomografia assiale computerizzata con programmi dedicati
L'esame densitometrico (MOC)
Mineralometria a ultrasuoni


4. LO STUDIO DEL CASO CLINICO, PIANIFICAZIONE DEL TRATTAMENTO E LE DIVISIONI DELL’OSSO DISPONIBILE IN IMPLANTOLOGIA

Lo studio del caso clinico e pianificazione del trattamento

Indicazioni
Controindicazioni relative
Controindicazioni assolute
Diagnosi
L'esame intraorale
L'esame radiografico

Divisioni dell'osso disponibile in implantologia

Sistemi di guida al posizionamento chirurgico degli impianti: le dime

Come ottimizzare estetica e funzione in implantoprotesi


5. LA CHIRURGIA DEL MASCELLARE SUPERIORE

Anatomia del mascellare superiore

Trattamento delle atrofie del mascellare superiore

Atrofle di tipo A
Atrofie di tipo B

Casi clinici

Atrofie di tipo C: innesti ossei autologhi

Prelievi intraorali

Tipi di innesto:

veener graft
inlay graft
saddle graft

Casi clinici

Prelievi extraorali

Caso clinico

Atrofie di tipo D

Casi clinici

Innesto osseo a strati associato ad osteotomia secondo Lefort I

Tecnica chirurgica


6. ANATOMIA E CHIRURGIA DEI SENI MASCELLARI

Sviluppo del seno mascellare e modificazioni dipendenti dall'età

Le pareti del seno mascellare
La membrana sinusale
La funzione dei seni mascellari

Riduzione del peso dello scheletro facciale
Risonanza fonetica e feedback auditivo
Isolamento
Condizionamento dell'aria
Conservazione di acqua
Filtrazione
Olfatto
Spazio morto anatomico

Rialzo del seno mascellare e riempimento subantrale

Cenni storici

Classificazione di Misch

Classificazione dell'atrofia ossea sinusale secondo Bavero-Branemark

Valutazione del paziente
Esame clinico
Valutazione radiografica
TAC
Valutazione della patologia
Pseudo cisti
Premedicazioni

Piani di trattamento

Posizionamento implantare secondo la tecnica tradizionale – SA1
Microrialzo del seno - SA2 (Tipo 2)

Caso clinico

Osteotomia secondo Summers – SA2-SA3

Casi clinici

Tecnica osteotomia alternata secondo Malchiodi - SA2-SA3
Grande rialzo di seno mascellare - SA4 (di Misch e tipo 3 di Branemark)
Complicanze intraoperatorie
Complicanze a breve termine
Complicanze a lungo termine


7. LA CHIRURGIA DEL MASCELLARE INFERIORE

Anatomia, classificazione e piani di trattamento nelle atrofie della mandibola

Anatomia della mandibola

Trattamento chirurgico delle atrofie del mascellare inferiore

Atrofia mandibolare del settore anteriore con osso di divisione A, B e C

Atrofia mandibolare grave del settore anteriore: chirurgia senza innesto osseo

Caso clinico

Atrofie mandibolari gravi del settore anteriore: chirurgia con innesto osseo

Caso clinico

Atrofie del settore posteriore

By pass del nervo alveolare inferiore

Casi clinici

Trasposizione del nervo alveolare inferiore

Casi clinici


8. IL CARICO PRECOCE NEGLI INNESTI OSSEI DA PRELIEVI INTRA ED EXTRA ORALI

L’impiego delle piastrine nella ricostruzione dell'osso

Piastrine
I fattori di crescita antologi nella chirurgia ricostruttiva pre e perimplantare
Applicazioni cliniche

Casi clinici


9. OSTEODISTRAZIONE ALVEOLARE E CONCENTRATO PIASTRINICO AUTOLOGO: SINERGISMO DI DUE INNOVATIVE METODICHE RIGENERATIVE

Introduzione

Caso clinico

Tecnica chirurgica


10. CARICO PRECOCE, CARICO OCCLUSALE IMMEDIATO, CARICO NON OCCLUSALE IMMEDIATO DEGLI IMPIANTI ENDOSSEI ORALI

Basi scientifiche ed esperienze cliniche

Considerazioni preliminari sui tempi di guarigione

Fattori favorenti l’osteointegrazione

Caratteristiche implantari
Limitazioni dei micromovimenti all'interfaccia
Fattori biomeccanici aventi un risvolto biologico

Studi sperimentali su modello animale

Studi clinici sul carico precoce nell'uomo

Studi clinici sul carico immediato nell'uomo

Terminologia

Procedure cliniche e tempistica del carico precoce/immediato

Considerazioni cliniche
Fasi operative

Considerazioni finali

BIBLIOGRAFIA